• 1
  • 2

Scuola dell’Infanzia Paritaria "ANTONIETTA E GIOVANNA FABRICI" - San Vito al Tagliamento

Informazioni

  • Servizio offerto: Materna
  • Intestazione Fiscale: Fondazione "Falcon Vial-Fabrici-Morassutti"
  • Ente Gestore: Fondazione "Falcon Vial-Fabrici-Morassutti"
  • Gruppo di Coordinamento: Coordinamento di San Vito al Tagliamento
  • Indirizzo: Via Filippini n° 4 (Visualizza la mappa)
  • CAP - Comune - Prov.: 33078 - SAN VITO AL TAGLIAMENTO - (PN)
  • Telefono: 0434.80225
  • Fax.: 0434.80225
  • Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Posta Elettronica Certificata PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Tipologia sezioni Materna: Non eterogenee
  • Cucina: Interna
  • Trasporto: NO

SERVIZI SCUOLA MATERNA

Orario servizio scolastico: 08.00 - 16.00
Orario servizio Pre - Scuola: 07.30 - 08.00
Orario servizio Post - Scuola: 16.00 - 17.30
Uscita Intermedia: 15.30 - 16.00

MODELLO PROGRAMMATORIO
La scuola “Fabrici” sottolinea il ruolo e il valore educativo assegnatole nelle Indicazioni nazionali per l'organizzazione del curricolo come si evince dalla Bozza del 30 maggio 2012. La scuola predispone il Curricolo, all’interno del Piano dell’Offerta Formativa, nel rispetto delle finalità, dei traguardi di competenza e degli obiettivi di apprendimento posti dalle Indicazioni. Il curricolo si articola attraverso campi di esperienza nella scuola dell’infanzia. Gli insegnanti predispongono occasioni di apprendimento orientate e strutturanti per favorire nei bambini l’organizzazione di ciò che vanno scoprendo. L’esperienza diretta, il gioco, il procedere per tentativi ed errori permettono al bambino, opportunamente guidato di approfondire e sistematizzare gli apprendimenti e di avviare, processi di simbolizzazione e formalizzazione. Pur nell’approccio globale che caratterizza la scuola dell’infanzia, gli insegnanti individuano, dietro ai vari campi di esperienza, il delinearsi dei sapersi disciplinari e dei loro alfabeti. È compito della mediazione educativa aiutare il bambino a orientarsi nella molteplicità degli stimoli nei quali è immerso e avviarlo a organizzare i suoi apprendimenti. I campi di esperienza sono luoghi del fare e dell’agire del bambino orientati dall’azione consapevole degli insegnanti e introducono ai sistemi simbolico-culturali.
Pertanto la scuola dell’infanzia promuove: una pedagogia attiva e delle relazioni; la cura dell’ambiente, dei gesti e delle cose; l’accompagnamento verso forme di conoscenza più elaborate e consapevoli.
L’apprendimento avviene attraverso l’esperienza, l’esplorazione, i rapporti tra i bambini, con la natura, gli oggetti, l’arte, il territorio e le sue tradizioni; attraverso la rielaborazione individuale e collettiva.

AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA
- Corso Lingua Inglese
- Corso Educazione Musicale
- Attività Motoria
- Psicomotricità
- Laboratorio di Yoga
- Progetto Continuità
- Progetto Sicurezza
- Progetto I.R.C. (Insegnamento Religione Cattolica)

Ultima modifica il Giovedì, 12 Marzo 2015 18:55
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Sei libero di disattivare i cookie in qualunque momento dal tuo browser. In tal caso non assicuriamo il perfetto funzionamento del sito.  Cookie Policy