• 1
  • 2

Scuola dell’Infanzia Paritaria "BEATA VERGINE DEL ROSARIO" - Azzano Decimo

Informazioni

  • Servizio offerto: Materna
  • Intestazione Fiscale: Istituto infanzia Parrocchiale "Beata Vergine del Rosario"
  • Ente Gestore: Parrocchia San Pietro Apostolo
  • Gruppo di Coordinamento: Coordinamento di Azzano Decimo
  • Indirizzo: Via Don Bosco n°1 (Visualizza la mappa)
  • CAP - Comune - Prov.: 33082 - AZZANO DECIMO - (PN)
  • Telefono: 0434.631112
  • Fax.: 0434.641482
  • Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Posta Elettronica Certificata PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Tipologia sezioni Materna: Eterogenee
  • Cucina: Interna
  • Trasporto: SI

SERVIZI SCUOLA MATERNA

Orario servizio scolastico: 08.00 - 16.00
Orario servizio Pre - Scuola: 07.00 - 08.00
Orario servizio Post - Scuola: 16.00 - 18.30
Uscita Intermedia: 13.00 - 13.30

MODELLO PROGRAMMATORIO
Seguendo quanto stabilito dalle direttive ministeriali, la nostra scuola dell’ Infanzia applica quanto previsto dalla legge n° 254/12.
Tutte le azioni educative promosse saranno finalizzate alla personalizzazione del percorso educativo di ciascun allievo, senza trascurare l’attenzione rivolta agli aspetti relazionali con i pari e con l’adulto.
Al fine di raggiungere questo obiettivo, la nostra scuola ha optato per una differenziazione nelle modalità di realizzazione dei percorsi educativi tra il gruppo dei piccoli e quello dei medi/grandi.
Grande attenzione è rivolta all’osservazione dei bambini attraverso la proposta di attività appositamente strutturate per favorire l’espressione delle diverse dimensioni relative ai Campi di Esperienza via via considerate.
Tale modalità di lavoro si svolge per i piccoli in sezione con l’insegnante Tutor, considerando l’importanza di garantire loro un adeguato periodo di ambientamento nella scuola, e per i medi/grandi in stabili gruppi ristretti che ruotano in alcuni pomeriggi per lavorare con altra insegnante e fare affidamento quindi a più punti di riferimento.
Obiettivo del periodo osservativo è quindi la stesura da parte del Collegio Docenti dei progetti di inserimento,che permettano ad ogni bambino di interagire serenamente nell’ambiente e tessere importanti relazioni con gli adulti e i pari.
Nella prima fase, comunque, come nel resto dell’anno, vengono preservati anche per i medi/grandi alcuni momenti in cui il lavoro di osservazione si svolge nelle singole sezioni rispondendo così alla esigenza dei bambini di stabilità e continuità nelle relazioni con gli adulti ed i coetanei.
A testimonianza del percorso educativo fatto da ciascun bambino, ad ogni insegnante di sezione spetta il compito di compilare ed aggiornare sistematicamente la scheda personale dell’alunno.
Per l’anno scolastico 2014/2015 il collegio docenti intende concentrare la propria azione sul documento dei diritti dei bambini in quanto l’argomento è fonte di grande riflessione sulla visione del bambino, sui suoi bisogni e su tutto il mondo che lo circonda e in qualche modo lo coinvolge.

AMPLIAMENTO DELL’OFFERTA FORMATIVA
PROGETTO PSICOMOTRICITA’: (per tutti i bambini. Durata del percorso 15 sedute in diversi periodi dell’anno a seconda dell’età del gruppo) finalità: sviluppare in modo armonico la comunicazione; favorire il processo di creazione; favorire l’accesso al pensiero operatorio; favorire il processo di consapevolezza della propria identità. Percorso svolto da due insegnanti esterne.
PROGETTO INGLESE: (per i bambini grandi e medi. Durata del corso 10 lezioni) finalità: prendere confidenza con una lingua diversa dalla nostra; confrontare lingue diverse. Progetto svolto da personale esterno.
PROGETTO MUSICA: (per i bambini grandi e medi. Durata del corso 10 lezioni) finalità: potenziare la sensibilità musicale; scoprire la produzione musicale utilizzando voce, corpo e oggetti; sperimentare le potenzialità del canto. Progetto svolto da personale esterno.
PROGETTO ATELIER: (per tutti i bambini durata da ottobre a marzo ). Finalità: sviluppare nei bambini il piacere nella ricerca, nell’invenzione, nell’empatia supportati da un’atelierista, insegnante con competenze di natura artistica. Progetto svolto da un’atelierista esterna.
PROGETTI SPECIALI: la scuola ha aderito quest’anno all’iniziativa dei progetti speciali proposti dalla regione FVG in collaborazione con: 1)l’Istituto comprensivo di Azzano X e la banda Musicale di Tiezzo per un percorso di conoscenza degli strumenti musicali della banda e 2)con l’Ambito distrettuale di Azzano X e alcune scuole del territorio per percorsi di solidarietà e sostegno all’educazione.

Ultima modifica il Lunedì, 24 Novembre 2014 16:05
Devi effettuare il login per inviare commenti

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Sei libero di disattivare i cookie in qualunque momento dal tuo browser. In tal caso non assicuriamo il perfetto funzionamento del sito.  Cookie Policy