• 1
  • 2

Lunedì, 12 Dicembre 2022 16:03

5° Concorso di Natale 2022

Vota questo articolo
(0 Voti)

scarica 5° Concorso di Natale FISM 2022
scaricaMostra fotografica Presepi - Biblioteca Civica PN
scaricaPremiazioni 5°Concorso di Natale FISM 2022

Pubblicazione dei Presepi in ordine di arrivo cronologico

Scuola dell’Infanzia Paritaria "MONUMENTO AI CADUTI" - Porcia

Augurio di Natale.
Il materiale naturale impiegato in questo presepe, possa richiamare la naturalezza e magia di questo importante momento in cui attendiamo l’arrivo di Gesù tra di noi.
Con la gioia e la magia nel cuore auguriamo a tutti un sereno e felice santo natale!

Scuola dell’Infanzia Paritaria "IMMACOLATA" - Brugnera

Dopo tanto tempo vissuto "a distanza", i bambini della Scuola dell’Infanzia Immacolata di Brugnera augurano a tutti un Santo Natale, ricco di momenti felici.
Come nel presepio: insieme e vicini.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "ASS. VINCENZO FAVETTI" - Castions di Zoppola

Presepe sui sassi, realizzato dai bambini della Scuola dell’Infanzia.
“Contemplando il Dio Bambino, che sprigiona luce nell’umiltà del presepe, possiamo diventare anche noi testimoni di umiltà, tenerezza e bontà.”
(Papa Francesco)

Scuola dell’Infanzia Paritaria "SAN GIORGIO" - Pordenone

 Abbiamo realizzato il presepe ispirandoci alle opere dell’artista Britto, il quale propone un’arte di disarmante semplicità, che si avvicina per questo al mondo dei bambini.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "SANTA TERESINA DEL BAMBIN GESU'" - Camolli

Dalle sperimentazioni con il fino di lana è nata l’idea dai bambini di ottenere delle statuine avvolgendo intorno al cartone la lana, utilizzata per il potenziamento della motricità fine.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "BEATA VERGINE DEL ROSARIO" - Azzano Decimo

Presepe realizzato in mosaico di Pannolenci su base di compensato.
La realizzazione ha visto impegnati tutti i bambini della scuola in momenti di gioiosa condivisione.
Auguriamo a tutti un Natale di condivisione e felicità

Scuola dell’Infanzia Paritaria "S. ANTONIO" - Travesio

“I sassi che il Tagliamento fa suonare, gli “Scarpets” che abbiamo visto consumare le Gerle da riempire Tante storie da tramandare!”
Che sia per tutti un magico Natale...

 Scuola dell’Infanzia Paritaria "MARIA BAMBINA" - Sacile

I bambini hanno creato il loro presepe utilizzando la creta, un materiale naturale che viene dalla terra, per valorizzare l'importanza dell'essenziale, come l'amore e la gioia che avvolgevano il Bambino Gesù in quella fredda capanna.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "GESU' BAMBINO" - Vivaro

Natale non è luci, regali, panettoni... Natale è festa della vita, è preparare il nostro cuore all'incontro con Gesù, per vedere quella Luce che ci aiuta ad amare gli altri.
Buon Natale!

Scuola dell’Infanzia Paritaria "MONS. O. BORTOLUSSI" - Caneva

Presepe realizzato dalle famiglie e dai bambini.
Abbiamo pensato di affidare un personaggio del presepe a ogni bambino affinché a casa con i genitori lo realizzasse. Abbiamo intenzionalmente proiettato la meraviglia dell’attesa del Natale a tutte le famiglie, come celebra il presepe, la famiglia resta unita, sempre... la scelta dei rotoli di carta igienica, che tutti abbiamo a casa, ci suggerisce la consapevolezza che Gesù è con noi, è sempre presente nelle case, nei cuori, in ognuno di noi, impariamo a cercarlo nelle piccole semplici cose.
Anche con materiali poveri, di riciclo e semplici, risplende la bellezza della luce di Gesù che si dona al mondo.
“Fare il presepe è celebrare la vicinanza di Dio: è riscoprire che Dio è reale, concreto, è Amore umile, disceso tra di noi” (Papa Francesco)
A tutti l’augurio di vivere con gioia la meraviglia del Natale.
Buone feste.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "SACRO CUORE" - Tiezzo

Quest’anno la scuola dell’infanzia Sacro Cuore di Tiezzo ha realizzato il presepe nell’arca, riprendendo il brano della Genesi sull’Arca di Noè, egli costruisce l’arca per salvare tutti gli animali e la sua famiglia dal diluvio.
Alla fine nel cielo come segno di alleanza è apparso un arcobaleno colorato che unisce il cielo e la terra e rappresenta l’amore di Dio.
A Natale è il sì di Maria, che si fa arca, casa, che permette a Gesù di rinascere tra di noi diffondendo pace, amore e serenità.
Questo arcobaleno ci ricorda che anche noi tutti, grandi e piccoli, possiamo mettere, il colore del nostro SI’, per far spazio al dono di pace e di gioia che Dio con Gesù vuole continuare a portare tra di noi.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "MARIA ASSUNTA" - Barbeano

I personaggi del presepe sono stati realizzati dai bambini a casa con mamma e papà.
Elemento comune a tutti i personaggi è il sasso. I sassi sono stati raccolti dai bambini qualche settimana prima durante un’uscita a piedi con le maestre presso il greto del torrente Cosa, a Barbeano.
Per la realizzazione dei personaggi, i genitori sono stati liberi di utilizzare materiali a loro disposizione.
Per questo motivo, i personaggi sono tutti diversi e nella diversità risiede la ricchezza che Gesù ci insegna ad accogliere e valorizzare. Abbiamo scelto il sasso, elemento naturale e comune a tutti i personaggi perché è un elemento forte, come dovrebbe essere la nostra fede per il nostro amico Gesù.
Il presepe è stato allestito all’interno di cassette di legno, la quale ognuna ospita un ambiente particolare: la Natività, l’arrivo dei Re Magi, il gruppo di suonatori, l’angolo delle lavandaie e il forno con le panettiere. A sostegno delle cassette un bancale con i pastori e le pecore.
“Gesù è un dono bello. Ci insegna a non avere paura. Quando non riusciamo a fare qualcosa dobbiamo provarci di nuovo."
Questo è il messaggio di speranza che i bambini hanno condiviso con noi.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "SAN GIOVANNI BOSCO" - Cavolano

I bambini sono dei ricercatori di particolari, spesso si soffermano ad osservare la terra a raccogliere sassi di differenti forme e colori, i loro sguardi sono sempre pieni di stupore verso questi materiali naturali apparentemente senza valore.
Ma i bambini ci insegnano da sempre a dar valore alle piccole grandi cose che abitano attorno a noi.
Da e con loro ci è venuto il pensiero di comporre così il presepe di quest’anno, partendo proprio dalla semplicità. Chi più di Maria e di Giuseppe ci possono insegnare come partire dal nulla per avere tutto. Con i bambini e le bambine abbiamo riflettuto sulle loro figure, di mamma e di papà che insieme, con l’aiuto di Dio, creano ciò che di più meraviglioso esiste al mondo: la famiglia.
Il terreno morbido della sabbia è stato un appoggio accogliente per i nostri personaggi, i bambini con estrema attenzione hanno scelto nel piazzale e nel giardino della Scuola le forme e i materiali che più richiamavano i componenti. Le foglie per le orecchie dell’asinello, i bastoncini per le corna del bue, la paglia per i riccioli del Bambin Gesù e gli abiti di Mamma Maria e di Papà Giuseppe. La cura dei dettagli che hanno i bambini ci stupisce sempre.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "SACRO CUORE" - Pordenone

Oggi è Nato Gesù tra le nostre "Città visibili e invisibili" - liberamente ispirato alle "Città invisibili" di Italo Calvino.
Presepe collettivo realizzato con la collaborazione di tutte le famiglie della scuola.
Il presepe di quest'anno è stato pensato all'interno del progetto educativo didattico dal titolo "Il viaggio delle Meraviglie con un milione di sogni".
Durante il periodo di emergenza Covid, abbiamo proposto ai nostri bambini e famiglie dei temi didattici dove si parlava di viaggi e di avventure, cosi anche se fisicamente non c'era la possibilità di uscire per andare lontano, abbiamo potuto viaggiare con la fantasia: Dante e il suo viaggio attraverso la Divina Commedia, Il giro del mondo in trenta giorni, L'Odissea con Ulisse e Penelope, dalla terra al cielo con lo sbarco sulla luna, ed ora il viaggio di Marco Polo con il Libro “ Il milione”.
Ispirandoci al libro di Italo Calvino dove narrava di Marco Polo e delle città che lui descriveva al Kublai Can, abbiamo scelto le città che sono state rappresentate dalle famiglie di ogni sezione e sono : Marina, Bauci, Ersilia, Bianca, Allegra, Moriana, Demetra.
Il loro significato si coglie dagli scritti dei genitori, i quali hanno colto il fine di preparare il Presepe tutti insieme con questa frase: “Anche questo è il senso del presepe, permettere di conoscerci e interagire tra di noi per creare un senso di appartenenza alla comunità della scuola e della parrocchia” .
Grazie a tutti voi per la bella e costruttiva esperienza!

Scuola dell’Infanzia Paritaria "SACRO CUORE" - Roveredo in Piano

Lo spirito del Natale quest’anno ha preso forma attraverso i pensieri e le emozioni dei bambini, che sono eserse trattando un tema molto caro a tutti noi, specie in un period coma questo… LA PACE.
Da qui l’idea di realizzare un Presepe semplice, ma che raccoglie le idee di tutti i bambini, dove hanno voluto dimostrare che anche con poco a disposizione si possono realizzare cose fantastiche, mettendoci semplicemnte il cuore.
I bambi si sono di fatto immedesimati nelle famiglie più sfortunate delle loro, dove pur avendo poco, possono vivere una vita dignitosa, se l’amore e la fede padroneggiano i loro cuori.

Scuola dell’Infanzia Paritaria "SAN GIUSEPPE" - Prata di PN

In questo periodo i bambini e le bambine dei grandi della scuola dell'infanzia San Giuseppe stanno esplorando e sperimentando la luce nelle sue molteplici forme e sfaccettature.
Da questa esperienza nasce l'idea di creare un presepe che faccia della luce il suo elemento principale.
Il nostro piccolo presepe si svela con lentezza, calma e curiosità nascondendo un mondo capace di suscitare stupore negli occhi di chi lo guarda.
“Wow!” - Gurnoor 5,6
“Un presepe magico!” - Nicolò, 5,1 

Scuola dell’Infanzia Paritaria "GIOVANNI GIOL" - Vigonovo

La gioia universale sa di dolci zuccherini e riluce nei colori del mondo.
Può essere annusata attraverso i fiori o sentita quando balliamo.
È davvero piena quando stiamo insieme.
Buon Natale!

 Scuola dell’Infanzia Paritaria "A. Zilli" e Nido Integrato "Mamma Margherita" - Fontanafredda

I bambini della scuola dell’infanzia con i loro genitori, si sono adoperati per realizzare tutti i personaggi e i contenuti del presepe, con materiali naturali, di riciclo usando tutta la loro fantasia.
Costruendo tutti questi personaggi, ognuno dei nostri bambini, nel loro piccolo, ha dimostrato che nulla può fermare la loro fantasia e il loro amore per le cose.
Loro sono la vera gioia del Natale!
Auguriamo a tutti serene feste con l’auspicio che il nuovo anno ci veda protagonisti, tutti insieme, di nuove sfide per un futuro ricco di cambiamenti e di soddisfazioni.

 

Letto 1161 volte Ultima modifica il Mercoledì, 01 Febbraio 2023 19:18

Questo sito utilizza i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Sei libero di disattivare i cookie in qualunque momento dal tuo browser. In tal caso non assicuriamo il perfetto funzionamento del sito. Policy Privacy